3 cose da considerare quando si acquista il Sake

Quando si decide di di acquistare una bottiglia di Sake soprattutto le prime volte ci si può sentire un pò confusi dalla grande varietà che si si prospetta e scegliere potrebbe sembrare difficile ma non temete! basta considerare questi 3 fattori:

  1. Aroma Fruttato (Più o meno fruttato al naso )
  2. Corpo (Corposo o Debole )
  3. Retrogusto (Se è lungo o Corto )

 

how-to-buy-sake

 

Tenete a menete questi 3 fattori quando bevete del Sake in modo da poterlo identificare e ricordare le prossime volte che vi troverete a scegliere un Sake.


 1. Aroma Fruttato

Volete un Sake con un aroma fruttato di mela,pera o banana…? questo è chiamato ‘Ginjo-ka’ (吟醸香)  tipico appunto dei Ginjo se preferite l’aroma di riso o formaggio allora scegliete un  Junmai.

2. Corpo

Preferito un Sake corposo o uno leggero? quello corposo si sposa bene con i piatti carichi di Umami. I Sake leggeri invece accompagnano i piatti delicati .

Sake Corposi  includono:

      • Sake non filtrati (Muroka 無濾過)
      • Sake non filtrati e/o non pastorizzati (Nama Genshu 生原酒)
      • Sake con acido lattico sviluppato naturalmente (Kimoto, Yamahai 生酛, 山廃), etc.

Sake Leggeri includono:

      • Sake pastorizzati (Hiire-shu 火入れ酒)
      • Sake con Alcol aggiunto/Honjozo (本醸造)

3. Retrogusto

 

Infine, vi piace un retrogusto lungo o corto? Alcuni Sake sono più persistenti al palato, appena deglutiti rimangono ancora in bocca meta altri scompaiono subito. Generalmente i Junmai sono più persistenti mentre i Sake con alcol aggiunto sono più corti e scompaiono subito dal palato.

Naturalmente ci sono delle eccezioni ma in line a di massima queste sono regole generali da considerare quando si deve scegliere un Sake. Combinando questi 3 parametri si potrà comunicare al cameriere o al commesso del negozio quale tipo di Sake che preferiamo in modo da essere accontentati!!

 

 

Credits:

Testo ed immagini: www.sake-talk.com

Traduzione: www.milanosake.it

 

3 cose da considerare quando si acquista il Sake

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento