Page_45_1398848704964ddb05530a0868429e926e9e008057

ENTER.Sake @ Milano Food Week 6 e 7 Maggio

Il sake è una bevanda alcolica tradizionale giapponese, ottenuta da un processo di fermentazione del riso in acqua con microorganismi chiamati Koji-kin (una muffa) e Kobo (lievito del Sake). Per la preparazione viene utilizzato un riso particolarmente raffinato.

Il sake, chiamato anche “vino di riso“, non è classificabile né tra i distillati né tantomeno tra i fermentati o i liquori, ma costituisce una categoria a parte.

In occasione della Milano Food Week, il progetto Milano Sake organizzerà due incontri su questa bevanda orientale misteriosa e affascinante: una degustazione didattica e un aperitivo a base di ENTER.Sake.

 

LUNEDì 6 MAGGIO ORE 16:00

DEGUSTAZIONE DIDATTICA

Durante questo incontro un sakespecialist introdurrà gli ospiti al mondo del Sake, spiegandone storia, tradizioni, tecniche di produzione e luoghi di provenienza, fino ad arrivare alla scoperta del posto che occupa oggi il Sake in Europa e, nello specifico, in Italia.

Verrà , quindi, presentata la Sake boutique collection ENTER.Sake e attraverso l’assaggio si spiegheranno nella maniera più strutturata i profumi e i sapori di questo prodotto premium.

Infine, verrà fatta una breve panoramica sui corsi e le certificazioni utili per approcciarsi al mondo del Sake.

Questo evento è particolarmente indirizzato agli addetti del settore come sommelier, barman, ristoratori e chef, tuttavia è aperto anche a chiunque sia curioso di scoprire un pezzo della cultura enogastronomica giapponese.

Per partecipare, registratevi qui.

MARTEDì 7 MAGGIO ORE 18:00

APERITIVO A BASE DI SAKE

In questa occasione sarà possibile assaggiare e degustare la collezione ENTER.sake accompagnata da un aperitivo finger food con specialità italiane: dimenticatevi il sake caldo a fine pasto proposto come digestivo in bicchierini, ma abbandonatevi ad una nuova esperienza di degustazione dove tradizioni giapponesi ed italiane si incontrano!

Ogni prodotto verrà spiegato dal sakespecialist e sarà bevuto freddo come siamo abituati a bere un buon vino bianco, per una Sakexperience da riproporre tranquillamente in casa propria da soli o agli ospiti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento