Sake Sake Sake, non una semplice degustazione!

IMG_3434

 

Domenica 28 Giugno, SHOKOKAI JAPAN all’interno del progetto “SAKE SAKE SAKE ” ha ospitato una degustazione di 5 sake guidata da Marco Massarotto, mente e cuore dell’associazione ” La via del sake”.

Dopo esserci accomodati ed avere ascoltato l’interessante introduzione di Marco, siamo partiti con un Taihezan Kimoto Junmai da Akita. Prodotto utilizzando tecniche tradizionali, questo Junmai mi rimane impresso per il gusto fruttato mediamente definito e per  il finale persistente .

Taiheizan Kimoto Junmai Kodama Brewing Co., Ltd Akita

Taiheizan Kimoto Junmai
Kodama Brewing Co., Ltd Akita

Il secondo è un delicato e floreale Junmai-Ginjo, Keiryu 60 della Endo Brewery di Nagano.

bott_014

Keiryu 60 Junmai-ginjo Endo Brewery Inc. Nagano

 

Il terzo invece è un ottimo Koshu Junmai Genshu, Kyokujitsu Hizo Nijuunen di Fujii Honke Shiga.

Kyokujitsu Hizo Nijuunen Koshu Junnmai Genshu Fujii Honke Shiga

Kyokujitsu Hizo Nijuunen
Koshu Junnmai Genshu Fujii Honke Shiga

 

Il penultimo è un Ume sake, Nokyo della Umetsu Shuzo., Ltd. di Tottori. Questo particolare sake all’ume mi piace perché fresco e piacevole, sicuramente darebbe il massimo on the rocks.

Ume Sake Nokyo Umetsu Shuzo Co., Ltd Tottori

Ume Sake Nokyo
Umetsu Shuzo Co., Ltd Tottori

 

Chiudiamo questo percorso di degustazione con uno Shochu allo zucchero di canna, Star Shoryu della Harada Shuzo Co., Ltd di Kagoshima. Questo distillato ha un gusto simile alla vodka ma con una concentrazione alcolica più bassa, piacevole da solo ma anche proposto come base per cocktail.

Star Shoryu

Star Shoryu Harada Shuzo Co., Ltd. Kagoshima

 

Come da titolo, non è stata una semplice degustazione bensì un percorso attraverso le tradizionali bevande alcoliche   giapponesi. Alla prossima!

IMG_3430

IMG_3443

IMG_3451

IMG_3456

IMG_3463

 


 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento